Multifor

Multifor nasce nel 2001 su impulso della Banca di Forlì, di Confindustria, Confartigianato, Confcooperative, Coldiretti. L’obbiettivo è quello di realizzare, confidando su un gruppo di lavoro appositamente costituito, agile e qualificato, iniziative a favore dell’imprenditoria e dello sviluppo territoriale delle quali non si occupino abitualmente Banche e Associazioni d’impresa.

Le strategie elaborate ed i progetti esecutivi vengono poi condivisi anche da Confesercenti, Cna, Lega Coop, Confagricoltura, Confcommercio. 

Percorsi Erratici

PREMESSE

L’innovazione che consente alle imprese di conseguire un maggiore vantaggio competitivo, è quella che genera nuove categorie di prodotti/servizi, sui quali la concorrenza è quasi, o del tutto, assente. È ciò che si definisce come "innovazione radicale", peraltro difficilmente alla portata di singole imprese.

OBIETTIVO

La rete Percorsi Erratici si pone l’obiettivo di costituire un ambiente sistemico attraverso il quale favorire la generazione di business fortemente innovativi.

OPPORTUNITA' PER LE IMPRESE

  • Fare network con altre imprese di grande, piccola e media dimensione, in salute e orientate all'innovazione;
  • confrontarsi con esperti di primo piano in materia di design, estetica, energia, strategie digitali e crowdsourcing, nanotecnologie, biotecnologie, marketing ed ogni altro campo di eventuale interesse delle aziende aderenti alla rete;
  • condividere e quindi abbattere i costi legati allo sviluppo di idee innovative;
  • acquisire strumenti per l'affinamento di progetti di innovazione (progettazione, proprietà intellettuale, finanza classica e crowd , nuovi materiali, prospettive europee, ecc..);
  • sfruttare la proprietà intellettuale generata, direttamente o cedendola ad organizzazioni terze;
  • lavorare con giovani motivati e selezionati, fortemente orientati alla realizzazione delle idee.

LA RETE DI IMPRESE

La rete di imprese Percorsi Erratici si è costituita il 31 ottobre 2013 attraverso l’adesione di 27 imprese di grande, piccola e media dimensione, a cui se ne sono aggiunte altre 2 (con atto integrativo del 12 dicembre 2013) che in un primo momento partecipavano come External Supporter, con la finalità di coinvolgere in futuro un numero crescente di aziende operanti in settori diversi, facendo della diversità, appunto, una leva per la generazione di idee radicalmente nuove.

Il Presidente ed il Vice Presidente della rete individuati dall'Assemblea sono, rispettivamente, Achille Patrignani, giovane imprenditore di Maxicart, e Mauro Gorini, presidente di una società del gruppo CGS spa. I ruoli di Manager e di Segretario di rete saranno ricoperti dal Cise, anch'esso formalmente incaricato nel corso della prima Assemblea, per tre anni gratuitamente, nelle persone di Luca Valli e di Adalberto Casalboni, con il supporto volontario di Andrea Casadei, in rappresentanza dell’impresa BilanciaRSI srl.

Contattaci